Associazione Donatori Sangue di Parma e Provincia dal 1963

Da 53 anni protagonista nel mondo della Solidarietà e del Volontariato.

L’Adas di Parma è nata il 9 maggio 1963 per iniziativa di dieci gruppi aziendali, Althea, Banca Commerciale Italiana, Bormioli Luigi, Bormioli Rocco, Balestrieri, Luciani, Barilla, Salvarani, Simonazzi, Fidenza Vetraria, e ha sancito nel proprio statuto di avere come scopo di : “Propagandare il principio altamente umanitario dell’offerta libera gratuita ed anonima della donazione di sangue e divulgare i criteri informatori della pratica trasfusionale”; “Promuovere iniziative per valorizzare e tutelare i Gruppi Donatori Associati nei confronti di enti, aziende, privati”: “Stabilire rapporti di mutuo soccorso e far sorgere vincoli di solidarietà umana fra gli associati”. In questo spirito ha da sempre svolto la propria attività e ha visto crescere i propri risultati incrementando il numero delle donazioni che vanno dalle 1619 del 1970 alle 162.000 registrate il 31 dicembre 2015. I gruppi oggi associati sono 38 22 riuniti nel maxi gruppo “Adas per la Vita”, più 16 autonomi. I donatori attivi sono circa 3000. Nel 1974 L’Adas di Parma veniva riconosciuta ente giuridico con decreto n. 1039 del Presidente della Repubblica, e nello stesso anno si federava Fidas nazionale. Dal 21 febbraio 1996 è iscritta all’albo regionale del volontariato e partecipa ad attività regionali ed interregionali nell’intento di dare sempre più efficacia alla propria attività.

FACEBOOK PAGE
© Copyright 2016. ADAS PARMA ONLUS
C.F. 80012570349 Iscritta Albo Reg.Volont. n.1023 del 21/02/96 Ente Giuridico D.P.R. 1039 9/4/1974
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Back to top